Contatti | Login | IT EN DE PT PL ES PL
LT9: laser in fibra per lavorazioni lamiera e tubo

Centro di taglio a laser in fibra LT9 COMBO

Sistema laser misto tubo-lamiera

LT9 COMBO è un impianto per il taglio con laser in fibra completamente automatico in grado di lavorare sia tubo (tondi, quadri, rettangoli, profili aperti da 16 mm a 225 mm di diametro per profili tondi, 160 x 160 mm profili quadri) che lamiera, in cui estrema flessibilità ed elevate prestazioni si sposano senza compromessi.


Grazie a un progetto innovativo, nato dall'esperienza maturata nel mondo del laser da più di 20 anni la macchina permette il passaggio da lamiera a tubo e viceversa senza alcun riattrezzaggio e/o modifica di configurazione.

Configurazioni disponibili con soluzioni di carico e scarico barra fino a 12500 mm di lunghezza (std. 6500 mm).

Il carico e la lavorazione della lamiera sono completamente automatici, grazie al dispositivo di cambio pallet di dimensioni fino a 3000x9000 mm (opz.) - (std. 3000x1500 mm) e consentono la modalità di lavoro non presidiata.

La macchina può essere equipaggiata a scelta:

  • con sorgente laser in fibra da 3 kW e dotata di un database tecnologico completo per tutti i materiali tradizionali (ferro, inox) e altoriflettenti (alluminio, rame, ottone), in entrambe le modalità di lavoro (tubo e lamiera). Così configurata LT9 COMBO rappresenta il punto più alto nel settore della tecnologia del taglio laser in termini di flessibilità, contenuto innovativo, produttività e risparmio energetico.
  • con sorgente laser CO2 (da 2 kW fino a 4.5 kW) e dotata di un database tecnologico per i materiali tradizionali (ferro, inox, leghe di alluminio), in entrambe le modalità di lavoro (tubo e lamiera).

La laser tubo LT9 COMBO è una valida alternativa ad un doppio investimento, quando alla produttività si voglia affiancare la massima flessibilità di impiego.

LT9COMBOita

Elevate prestazioni

L'impiego di motori lineari garantisce prestazioni dinamiche che pongono LT9 COMBO in diretta  competizione con i migliori sistemi presenti sul mercato, sia nella lavorazione del tubo che nella lavorazione della lamiera.

Sfrido minimo nullo

La linea tubo è dotata di due mandrini passanti, controllati dal CNC, in grado di lavorare tutta la barra, su entrambe le estremità e senza sfrido finale (lavorazione barra intera); la lavorazione avviene senza movimenti di traslazione del tubo. Questa soluzione consente elevate prestazioni dinamiche e garanzia di precisione anche nel caso di lavorazione su tubo di peso elevato.

Sagome universali brevettate

La barra in lavorazione è sostenuta e guidata grazie a sagome di supporto (brevettate) che si adattano a qualsiasi tipo di sezione e non richiedono alcun attrezzaggio specifico.
Poiché durante la lavorazione il tubo non trasla lungo la linea di lavoro, le stesse sagome non strisciano sulla superficie del tubo che è dunque preservato da danni superficiali.

Artube, la differenza.

Pacchetto CAD/CAM, parametrico tridimensionale sviluppato per la lavorazione di tubi capace di esaltare le capacità produttive della macchina e sfruttarne tutti le funzionalità.

In aggiunta alle opzioni standard

  • dispositivo di immagazzinaggio/movimentazione lamiera che aumenta ulteriormente la produttività del sistema.
  • dispositivo di controllo di processo per l'ottimizzazione, la velocizzazione e monitoraggio del processo di taglio. Nella fase di foratura assume il controllo della sorgente laser in modo da ottenere il miglior compromesso possibile fra qualità di esecuzione del foro e tempo impiegato.
  • magazzino a vassoi per il deposito di pacchi di lamiera di lamiera ad una o due torri.

....è un investimento che ne vale due

Perchè racchiude in un unico impianto due processi produttivi su tubo e su lamiera, con carico e scarico in entrambi i casi completamente automatici uniti ad un elevata produttività senza rinunce. Tutto ciò con l'occupazione di spazio di una sola macchina.

....non si ferma mai

Il livello di automazione della macchina e la sua efficacia nella manipolazione dei pezzi consentono la produzione non presidiata continuativa.

....non teme i cambi di programma

Il passaggio da tubo a lamiera e viceversa avviene al volo e non richiede riattrezzaggi meccanici. Questo significa che non ci sono cali di produttività della macchina, che la macchina segue agevolmente le variazioni nella pianificazione della produzione e può all'occasione diventare la soluzione veloce ad una necessità imprevista.

....è pronta a cogliere nuove opportunità

E' un impianto pensato per essere massimamente flessibile, in grado di accogliere sezioni speciali, aperte, concave, asimmetriche senza particolari difficoltà.
Ogni sezione speciale può essere un'opportunità di business o la soluzione ad un problema realizzativo altrimenti critico.

....non ha confronti sul mercato

In un settore come quello del taglio laser lamiera dove il livello tecnologico raggiunto dai principali costruttori sul mercato si sta sempre più allineando, LT9 COMBO è l'unica a offrire in più anche il taglio del tubo con questo livello di prestazioni.

Google