Contatti | Login | IT EN DE PT PL ES PL
 

Success Stories

 

Il coraggio del cambiamento

Iwasaki Co. Ltd, Giappone, grazie al lasertubo è passato dall’essere subfornitore di un solo settore alla figura di terzista puro


Quando nel 2003 Iwasaki Co. Ltd di Osaka, Giappone decise di acquistare la prima lasertubo venduta dal gruppo BLM nel paese del sol levante fu una scommessa per tutte e due le parti: cliente e fornitore. Ma la determinazione di Iwasaki a voler introdurre nel suo sistema produttivo una lasertubo ADIGE fu il fattore determinante. Iwasaki è una tipica azienda giapponese a controllo familiare di piccole dimensioni (50 dipendenti), che nasce nel 1926 come subfornitore di componenti e accessori per arredo da ufficio, scuola, ospedali. È comprensibile che la lasertubo fosse uno sbocco naturale per chi taglia, piega, salda e vernicia tubi ma non in un paese dove la cultura della lasertubo era ancora tutta da sviluppare.

 

Fiducia ben riposta


componenti per ufficio, scuole e arredo ospedali

L'incontro tra BLM e Iwasaki avvenne alla fiera BLECH in Germania e da lì in poi, in pochi mesi, il tutto si concretizzò con la consegna dell'impianto nel 2004. A distanza di 6 anni ci sono tutte le condizioni per fare un rendiconto a 360°. A cominciare dal fatto che le banche inizialmente non vedevano di buon occhio il finanziamento di un investimento in un sistema produttivo importato dall'Italia. Per finire con l'enorme cambiamento da produttore di componenti d'arredo a terzista puro che anche nei momenti di difficoltà degli ultimi mesi ha consentito di lavorare tre turni al giorno con un utilizzo ottimale degli impianti. L'investimento e la fiducia della banca si rivelarono subito ben ripagate tanto che Iwasaki Co. Ltd. divenne uno study case delle PMI di Osaka con inviti a conferenze organizzate sia da parte della banca stessa sia da parte dell'associazione degli imprenditori locali, come modello di innovazione tecnologica per lo sviluppo di nuovi settori e per superare la congiuntura negativa.

 

Il marchio specifico


Ma Iwasaki Co. Ltd. ha l'innovazione e il cambiamento come cultura e l'ha estesa anche alle linee di lavorazione della lamiera e di verniciatura con investimenti mirati in alta tecnologia. Una cultura che il sistema laser di taglio dei tubi LT702 ha esaltato consentendogli di passare da subfornitore di un solo settore alla figura di terzista puro in grado di progettare o co-progettare componenti in tubo e lamiera per molti settori di sbocco, ottimizzando i processi di lavorazione e di saldatura. Come per esempio la produzione di cabine in inox per il settore farmaceutico o per il settore dell'elettronica. Ambiti molto lontani dall'arredo. Uno sviluppo, quello del terzista, per il quale è stato realizzato un marchio specifico a sottolineare la polivalenza dell'offerta e del know how: Steelwork. Anche dopo 6 anni, però, in Giappone non sono molte le piccole e medie realtà industriali che possono vantare un cambiamento di strategia e di processo così profondo e di successo. Questo è l'aspetto di maggiore importanza in un panorama dove più che le risorse sembrano mancare la visione e il coraggio del cambiamento. Non in Iwasaki Co. Ltd.

 
 
 
Google