Contacto | Login | IT EN DE PT PL ES PL
 

Success Stories

 

There is always a winning solution

Alpes Meccanica srl was born with a belief: to produce automotive mechanical components as economically as possible while safeguarding their quality.


tube endprocesssing phase

L'attività della Alpes Meccanica s.r.l., di Pian Camuno (BS) trae origine da un'idea concettualmente semplice: cercare potenziali clienti e offrire loro soluzioni tecnologiche innovative per produrre parti e componenti meccanici a costi minori, soprattutto inerenti al settore auto. Non a caso, il "fiore all'occhiello" dell'azienda è la produzione, partendo da un tubo, di una camera di scoppio per airbag che produce, conto terzi, con un risparmio del 50% rispetto al costo di mercato del pezzo. La lavorazione della componentistica auto è tipicamente di serie e richiede parametri qualitativi molto stretti; ciò ha spinto l'azienda a certificarsi secondo le Vision 2000.

 

Realising value added operations.


bush with turning and chamfering

"Abbiamo voluto fin dall'inizio avere un approccio innovativo ai problemi produttivi - commentano i titolari della Alpes - basato sul fatto che quasi sempre esistono soluzioni diverse rispetto a quelle normalmente praticate per produrre i pezzi. Sono queste soluzioni che ci consentono di avere una specificità aziendale e di pensare a politiche di riduzione dei prezzi. Realizziamo quindi, da prima, un'analisi del metodo tradizionalmente usato dalla maggior parte dei produttori, per poi passare a considerare possibili alternative di produzione, basate su macchine reperibili su mercato o di nostra concezione, disegno e produzione. In questo modo riusciamo a realizzare lavorazioni a maggiore valore aggiunto sul prodotto".

 

An exciting example of innovative enterprise


Nella linea di produzione delle camere di scoppio per gli airbag, la cosa che ha comportato qualche difficoltà è stata la possibilità di produrre milioni di pezzi all'anno (che equivalgono a 3.000 t di tubo all'anno) stando all'interno delle ristrettissime richieste in termini di tolleranze e di qualità. Fondamentale, quindi, è stata la scelta delle macchine CM502 di ADIGE, la loro ripetibilità, la loro precisione, la loro affidabilità nella lavorazione su due o tre turni e la ripetibilità. "Infatti, sarebbe stato inutile sviluppare una tecnologia proprietaria - precisano in Alpes - senza disporre, a monte, di una soluzione innovativa in grado di alimentare con costanza e precisione i nostri processi. Potere disporre di macchine che consentono di tagliare 10.000/15.000 pezzi al giorno senza la necessità di effettuare controlli ravvicinati dei pezzi, ma solo uno ogni cinquecento, mille e duemila pezzi (naturalmente in accordo con il cliente finale) è stato infatti un sicuro ritorno economico. Altrettanto importanti la capacità di pronto intervento di manutenzione e riparazione. La scelta delle macchine ADIGE è stata quindi fondamentale in quanto dettata da queste motivazioni".

 

Control gives added value to production


application in the automotive sector

Le due linee di taglio e asportazione all'estremità CM502 sono operative, a pieno regime, da oltre tre anni e producono pezzi diversi della stessa famiglia, con tecnologia simile. È stata minimizzata la soggettività interpretativa degli operatori e quindi ridotta al massimo la possibilità di errori grazie anche al proliferare di aiuti visivi a supporto delle operazioni che si effettuano, anche le più semplici. Inoltre, in una produzione di serie destinata al settore automobilistico, non potevano mancare attente procedure di controllo dei materiali e dei pezzi. Anche da questo punto di vista, Alpes manifesta un rigore e una competenza che va aldilà delle prescrizioni emesse dalla clientela.

 
 
 
Google