Contatos | Login | IT EN DE PT PL ES PL
 

Êxitos

 

Piccole aziende crescono

In AL.PI Srl, Italia, l’80% dei tubi inox utilizzati in produzione è lavorato laser sui tre sistemi lasertubo installati


aplicações laser nos setores solar, mobiliário e equipamento agrícola

La AL.PI Srl di Rosà in provincia di Vicenza opera dal 1985 nel campo della meccanica di precisione e della lavorazione dei tubi in inox, ferro e alluminio. Azienda di 15 persone, a conduzione familiare, è gestita direttamene dai titolari signora Luciana Meneghetti, amministratore delegato, dalle figlie Daniela e Sara Alberton, rispettivamente amministrazione e personale e da Davide Moresco e Lago Simone responsabili della produzione e della parte tecnica. L'attività è sostanzialmente suddivisa in due linee di produzione: quella tradizionale, da cui si è sviluppata l'azienda con la lavorazione di componenti tubolari idraulici per impianti di lavaggio industriale indirizzati a catene di ristoranti, bar e comunità; e quella di più recente sviluppo di lavorazione conto terzi come centro servizi per l'arredamento, supporti per pannelli solari e fotovoltaici, componenti auto e settore agricolo.

 

Progettare per il lasertubo


componente de lavadora em aço

La ricchezza di know how maturata con la lavorazione dell'inox per i componenti delle lavastoviglie, con materiale tutt'altro che semplice da tagliare, forare, sgolare e saldare come l'AISI 304 e 316 è servita da trampolino qualificato per l'introduzione delle lavorazioni lasertubo e per lo sviluppo del centro servizi. L'80% dei tubi utilizzati è lavorato laser sui tre sistemi ADIGE secondo specifiche a disegno. Fanno parte della capacità produttiva anche le lavorazioni di carpenteria di deformazione e asportazione e di saldatura Tig e Mig con i relativi test di tenuta. "Anche nei nostri settori tipici - spiega Davide Mo resco - l'utilizzo del tubo inox sta sostituendo la lamiera per l'evidenza dei vantaggi che comporta. I minori spessori e la maggiore tenuta strutturale dei tubi si traducono in risparmio sui costi della materia prima. L'utilizzo di profili aperti (piattine, a C o a L) permette di sostituire la lamiera anche laddove non è richiesto uno scatolato". Da quando è stato introdotto il primo impianto Lasertube LT652 nel 2001 ne è stata fatta di strada tecnologica" ricorda ancora Davide Moresco. "I clienti hanno capito sempre più le potenzialità dell'uso dei tubi e ora arrivano a progettare i componenti per il taglio laser".

 

Orientati al “chiavi in mano”


Uno sviluppo però non semplice che ha richiesto molta inventiva e fai da te. Racconta Daniela Alberton "Come quando nel 2002 AL.PI Srl partecipò alla prima fiera inventandosi campionature ed espositori ad hoc. Ancora oggi si va in fiera a fare proselitismo per le lavorazioni lasertubo ed è ancora un sistema valido per farsi conoscere". Per vedere personificato il livello di inventiva basta guardare le sedie e le panchine realizzate completamente in tubolare inox che fanno bella mostra all'ingresso degli uffici. "Con il centro servizi mettiamo al servizio della clientela più disparata tutta la nostra competenza nella realizzazione non solo di tagli ma di pezzi completi pronti per essere assemblati. È questa la nostra forza" continua Davide Moresco "essere il più possibile orientati al "chiavi in mano". Noi seguiamo tutto fin dalla progettazione". Non sono parole avventate anche se pronunciate con la sicurezza tipica dei giovani. Quando si sa lavorare l'inox e si hanno tre lasertubo di tre generazioni successive (LT652, LT712D e LT722D) si può dire con cognizione di causa di saper lavorare e di saper fare girare le macchine. La maestria è accompagnata anche dalle nuove potenzialità del software di programmazione ArTube, l'ultimo sviluppo in materia di ADIGE per le sue lasertubo.

 

Meticolosa artigianalità e top tecnologico


estruturas tubulares para painéis solares

La nuova officina in cui ALPI Srl si è trasferita da pochi mesi sembra più un laboratorio che un'officina meccanica. Anche i componenti prodotti in lotti piccoli e medi infondono la caratteristica di meticolosa artigianalità associata al top tecnologico dei processi di lavorazione. Basta osservare la vasta campionatura per comprendere come si possa spaziare tranquillamente tra varie tecnologie e integrarle in pochi centimetri quadrati abbinando il "taglio piega" su un tubo tondo per ottenere delle curve strette da un pezzo unico. Oppure creando serbatoi utilizzando dei tubi di diametro 150 mm, lavorandoli e testandoli a tenuta stagna. L'azienda è in fase di certificazione ISO 9001, ma opera già da tempo secondo gli standard previsti. Un riconoscimento già attestato dal mercato che fa, di AL.PI Srl, ogni giorno di più, una piccola azienda di successo.

 
 
 
Google