Contatos | Login | IT EN DE PT PL ES PL
 

Êxitos

 

Fare cose che altri non fanno

PROFILAS, in Repubblica Ceca, ha fatto del lasertubo il cardine per fornire non solo pezzi finiti, ma soluzioni diverse e vantaggiose


o cliente satisfeito da sua curvadora de tubos

Siamo nelle vicinanze di Praga in una nevosa serata invernale, il signor Jan Beran titolare della PROFILAS ci mostra lo stabilimento nel quale da circa tre anni ha avviato la sua attività di lavorazione di parti meccaniche in conto terzi.

Dall'esterno il paesaggio è po' spettrale ma suggestivo: l'azienda è situata all'interno di quella che un tempo era una grossa acciaieria e che ora si presenta come una serie infinita di capannoni semi abbandonati che vengono man mano occupati e ristrutturati da nuove imprese come la PROFILAS.

Il signor Beran ha lavorato a lungo come direttore di divisione in un'azienda edilizia di costruzioni di grosse dimensioni e si occupava, in particolare, della costruzione delle strutture metalliche. Racconta con passione della sua esperienza, del suo grande interesse per la meccanica e di come a un certo punto ha deciso di dare una svolta della sua vita mettendosi in proprio.

"All'inizio non è stato facile", riferisce, e non è difficile credergli, "ma alcuni segnali mi dicevano che la strada intrapresa e il momento erano quelli giusti". Sicuramente è stata giusta l'idea che ha guidato tutta questa fase di sviluppo fino a diventare una sorta di misson aziendale, ovvero innovare nel senso di "fare cose che altri non fanno".

 

In pochi mesi due lasertubo


a técnologia laser permite uma forte redução dos custos

In quest'ottica si deve intendere la scelta vincente di indirizzarsi verso l'elevata automazione della produzione con i sistemi di taglio laser a CNC. Con giustificato orgoglio ci riferisce del salto compiuto rispetto alla sua esperienza precedente in cui il lavoro era quasi esclusivamente manuale essendo bassissimo il grado di automazione dei processi. La nuova attività è partita subito con l'acquisto di un lasertubo ADIGE LT120, ma non era prevedibile che nel giro di pochi mesi si sarebbero create le condizioni di doverne acquistare un secondo.

In effetti i vantaggi che ha rilevato nell'impiego dei sistemi lasertubo sono stati da subito evidenti: forte riduzione dei tempi e dei costi di produzione rispetto alle tecnologie tradizionali; gran flessibilità nella realizzazione di particolari e quindi possibilità di aggredire nuovi settori di mercato; possibilità di fornire ai propri clienti non solo pezzi finiti, ma soluzioni diverse e vantaggiose rispetto alle tecnologie tradizionali.

L'ultimo è quello che il signor Beran ritiene più importante. "Non mi piace fare il lavoro di routine" riferisce lasciando trasparire la soddisfazione per la sua capacità di fornire ai propri clienti qualcosa di diverso e di sicuramente interessante.

Utilizzando il software tridimensionale di programmazione dell'impianto ci mostra come, in soluzioni costruttive di particolari che richiedevano la giunzione di tubi, sia stato in grado di suggerire nuovi tipi di giunzione resi possibili dalla lavorazione laser che hanno subito affascinato i clienti.

"L'avviamento dell'impianto non è stato critico conoscevo già gli impianti plasma e i sistemi per la lavorazione della lamiera, certo la lavorazione del tubo è diversa, ma ho voluto conoscere a fondo il prodotto essendo in grado io stesso di programmarlo e farlo funzionare. Con i tecnici del servizio di assistenza ho stabilito un contatto proficuo che ha garantito un servizio efficace".

 

Innovazione


In conclusione era forse inutile chiedere quale fosse, secondo lui, la strategia corretta per uscire dal periodo di difficoltà che caratterizza il mercato globale e in effetti la risposta è stata coerente con quanto detto fino a questo punto: innovazione.

Si deve "fare ciò che gli altri non fanno". Ma non solo, il segreto è di "soddisfare il cliente in termini di tempi di consegna, costi e qualità dei prodotti. Se commetto un errore cerco di correggerlo prima ancora che sia il cliente a rilevarlo e se commette un errore il cliente comunque do piena disponibilità a trovare la soluzione ottimale".

 
 
 
Google