Contatti | Login | IT EN DE PT PL ES PL
LT14 FIBER

LT14 FIBER: la fibra si fa grande

Il taglio laser 3D per grandi diametri

Una architettura di taglio, completamente diversa da tutte le altre lasertubo; questa è la caratteristica più importante della LT14 FIBER.

Durante la lavorazione su questo impianto non è il tubo ad essere movimentato ma la testa di taglio grazie a 5 assi controllati da CN di cui uno con una corsa superiore a 6,5 m l'ungo l'asse del tubo stesso.

  • le lavorazioni avvengono in tempi molto più rapidi, perché non si deve sempre necessariamente spostare il tubo ma solo la testa di taglio, molto più leggera e reattiva.
  • la precisione geometrica complessiva è anch'essa più elevata perché il tubo posizionato all'inizio non viene più lasciato e ripreso fino al momento dello scarico del pezzo.

L'impianto è equipaggiato con una sorgente laser in fibra da 3 kW (4 kW in opzione) e una nuova testa di taglio 3D specificatamente sviluppata da BLM GROUP. Con il taglio 3D, gli appoggi e incastri fra tubi di grosso spessore sono più precisi e si possono creare smussi e cianfrini che semplificano le successive operazioni di saldatura.

La macchina è in grado di caricare, lavorare e scaricare automaticamente tubi fino a 355 mm di diametro, profili aperti e speciali (IPE) senza richiedere riattrezzaggi o riconfigurazioni meccaniche manuali.

Architettura innovativa

SOLUZIONI

La posizione dei tre mandrini durante le operazioni di taglio è gestita automaticamente per ridurre al minimo gli spostamenti della barra. E' la testa di taglio che si muove più velocemente lungo il tubo per realizzare tagli più precisi e più veloci.

Sfrido zero

SOLUZIONI

I due mandrini passanti a doppia funzione di scorrimento e di bloccaggio, tengono il tubo e ne liberano anche la coda. Si può realizzare dunque la lavorazione della barra intera e ottenere con essa lo sfrido nullo.

Carico e scarico in tempo mascherato

SOLUZIONI

La perfetta segregazione dell'area di taglio per mantenere costantemente le più elevate condizioni di sicurezza non rallentano in alcun modo la produzione. Un sistema a doppia paratia permette il carico della barra intera e l'espulsione dei pezzi lavorati senza richiedere lo spegnimento del laser e con esso l'interruzione del taglio.

Produzione senza urti o cadute

SOLUZIONI

I carrelli di movimentazione muovendosi verticalmente in modo controllato fanno anche da sostenitori durante la lavorazione. I pezzi tagliati sono portati nella posizione di scarico programmabile lungo tutto l'asse X.

Non solo acciaio

SOLUZIONI

Il laser in fibra porta i maggiori vantaggi nel taglio di inox e alluminio e apre la possibilità di tagliare anche rame  e ottone. Il ridotto consumo elettrico e l'assenza di manutenzione sulla sorgente rendono questa soluzione una valida alternativa rispetto alla tradizionale tecnologia laser a CO2.

Google