Contatti | Login | IT EN DE PT PL ES PL
LC5: impianto modulare per lavorazioni lamiera e tubo

LC5: tubi e lamiera con un'unica soluzione

Sistema laser modulare tubo-lamiera

LC5 è la soluzione ideale per il taglio laser di tubi e lamiera, in tutti quei
contesti in cui, per questioni di ingombro, per l'entità dei volumi produttivi o semplicemente
per opportunità economica non sono giustificati due impianti separati.
Un'unica sorgente laser e un'unica testa di taglio in grado passare dalla
lavorazione lamiera al tubo (e viceversa) in modo immediato, automatico e senza
necessità di riattrezzaggio.
LC5 al taglio di lamiera di dimensioni 3000x1500 (in configurazione standard)
affianca la possibilità di lavorare tubi tondi, quadri, rettangolari, ovali (e altri) fino
ad un diametro circoscritto di 120 mm ed un peso barra di 13.5 kg/m.
LC5 è equipaggiabile sia con sorgente CO2 fino a 4.5 kW, sia con sorgente laser in fibra
fino a 3 kW di potenza. La sorgente fibra risulta vantaggiosa nei casi in cui si intenda
tagliare materiali alto riflettenti (ottone, rame) e per una maggior efficacia nel taglio dell'alluminio.
Sia per la versione con sorgente CO2 che fibra il processo di taglio è controllato da sensori che ne monitorano tutti i principali
parametri. La impostazione dei parametri ottimali di taglio, in funzione del materiale e dello spessore, è totalmente automatica;
il fuoco è regolato da un servomeccanismo che agisce sulla lente all'interno alla testa di taglio.
VANTAGGI
- passaggio tubo <> lamiera immediato
- carico tubo automatico da fascio
- scarico automatico
- separazione sfridi
- CAD/CAM grafico 3D di BLMGROUP
- soluzioni di raccolta ordinata

LC5 è la soluzione ideale per il taglio laser di tubi e lamiera, in tutti quei contesti in cui, per questioni di ingombro, per l'entità dei volumi produttivi o semplicemente per opportunità economica non sono giustificati due impianti separati.

Un'unica sorgente laser e un'unica testa di taglio in grado passare dalla lavorazione lamiera al tubo (e viceversa) in modo immediato, automatico e senza necessità di riattrezzaggio.

LC5 al taglio di lamiera di dimensioni 3000x1500 o 4000x2000 affianca la possibilità di lavorare tubi tondi, quadri, rettangolari, ovali (e altri) fino ad un diametro circoscritto di 120 mm ed un peso barra di 13.5 kg/m.

LC5 è equipaggiabile sia con sorgente CO2 fino a 4.5 kW, sia con sorgente laser in fibra fino a 5 kW di potenza. La sorgente fibra risulta vantaggiosa nei casi in cui si intenda tagliare materiali alto riflettenti (ottone, rame) e per una maggior efficacia nel taglio dell'alluminio.

Sia per la versione con sorgente CO2 che fibra il processo di taglio è controllato da sensori che ne monitorano tutti i principali parametri. La impostazione dei parametri ottimali di taglio, in funzione del materiale e dello spessore, è totalmente automatica; il fuoco è regolato da un servomeccanismo che agisce sulla lente all'interno alla testa di taglio.

VANTAGGI:

  • passaggio tubo <> lamiera immediato
  • carico tubo automatico da fascio
  • scarico automatico
  • separazione sfridi
  • CAD/CAM grafico 3D di BLM GROUP: Artube
  • soluzioni di raccolta ordinata

Produttività al top con il carico e scarico automatico dei tubi

SOLUZIONI

Il caricatore separa ogni singolo tubo dal fascio e lo movimenta senza urti fino alla linea di lavoro.

Durante il taglio di un tubo, provvede in tempo mascherato alla preparazione del successivo per una produzione continua, senza tempi morti.

 

Accessibilità ottimale grazie ai portelloni completamente apribili

SOLUZIONI

Le ampie aperture anteriori sul lato lamiera permettono un comodo accesso a tutta l'area di lavoro del pallet per un intervento immediato di verifica o di intervento sulla produzione.

SOLUZIONI

L'accesso alla linea di lavoro tubo è facilitata dalla doppia apertura dei portelloni, molto comoda per il caricamento all'occorrenza di una barra singola in modalità manuale.

Tutto sotto controllo con il doppio pannello operatore

SOLUZIONI

Doppio pannello operatore da 19" di tipo touch screen, uno sul lato lamiera e uno sul lato tubo per poter controllare la lavorazione in corso sempre da una posizione ottimale.

Entrambi sono liberamente orientabili per una migliore visibilità e controllo del processo di taglio.

L'espandibilità si ottiene anche in un secondo momento

SOLUZIONI

Un ulteriore opzione di espansione è offerta dal sistema di carico dei fogli di lamiera e prelevamento dei fogli lavorati dal cambio pallet.
Il sistema di carico e scarico automatico è integrabile anche in un secondo momento ed è disponibile in tutte le configurazioni macchina.

Esigenze ancora più spinte di automatizzazione e flessibilità sono soddisfatte tramite l'aggiunta di un ulteriore magazzino di accumulo e selezione automatica dei fogli di lamiera a partire da una o due torri.

SCALABILITA' DELL'INVESTIMENTO

La possibilità di suddividere l'investimento nel tempo, partendo con la sola lavorazione della lamiera e aggiungendo successivamente un vero impianto per la lavorazione del tubo rende la soluzione LC5 unica sul mercato delle macchine di taglio laser.

CONFIGURABILITA'

Lavorazione di sola lamiera o lamiera+tubo, layout in linea o trasversale, tecnologia laser CO2 o fibra,
produttività e grado di automazione incrementabile con magazzini aumatici e torri di alimentazione.

LC5 si adatta in ogni modo per essere un investimento razionale ed adeguato.

SOLIDA ESPERIENZA NEL TUBO

La lavorazione del tubo è un trend in costante crescita. L'impiego di tubi sia per la realizzazione di telai nel settore automotive che in ambito strutturale non smette mai di trovare nuovi spazi e nuove soluzioni sia per convenienza che per efficacia.

Avvicinarsi a queste soluzioni e a queste opportunità (fin da subito o in un secondo momento) con un partner di solida esperienza come BLM GROUP è la scelta più sicura.

FACILITA' DI IMPIEGO

Le dimensioni compatte della macchina e l'integrazione a bordo di tutta la parte elettrica riducono
al minimo gli spazi e i tempi di installazione.

Google