LT14 / LT24

Grandi soluzioni per progettare in grande

Lasertube fino a ∅ 610 mm, profili aperti e speciali (IPE)

Guarda il video
LT14
  • profili lavorabili fino a 355 mm
  • peso barra fino a 100 kg/m
  • lunghezza di carico fino a 18 m
  • lunghezza di scarico fino a 18 m
  • sorgente laser CO2 fino a 3,5 kW
  • materiali tagliabili: acciaio, inox, alluminio
LT24
  • profili lavorabili fino a 610 mm
  • peso barra fino a 300 kg/m
  • lunghezza di carico fino a 18 m
  • lunghezza di scarico fino a 18 m
  • sorgente laser CO2 fino a 3,5 kW
  • materiali tagliabili: acciaio, inox, alluminio
Tre mandrini per un grande gioco di squadra

La posizione dei tre mandrini durante il taglio laser, gestita in automatico, riduce al minimo gli spostamenti della barra, mentre è la testa di taglio, più leggera e rapida, a muoversi lungo il tubo.

 Così hai dei tagli più precisi e più veloci, riducendo il tempo di esecuzione del pezzo.

I vantaggi del taglio laser

Con il laser applicato al taglio di profili tubolari di spessore e dimensione elevati ottieni notevoli vantaggi in termini di costo pezzo e di qualità del risultato rispetto ad altre tecnologie (plasma, ossitaglio). Il laser esegue le lavorazioni richieste con una precisione già compatibile con le tolleranze rchieste; non avrai quindi necessità di aggiustamenti successivi con strumenti abrasivi. 
Non c’è alcuna alterazione termica dei bordi lavorati, già pronti per la saldatura.
Con 1 operazione laser hai sostituito “n” lavorazioni tradizionali.

Taglio 3D: i vantaggi continuano anche dopo il taglio

La testa di taglio può lavorare sia perpendicolare che inclinata, rispetto alla superficie del tubo. Nel secondo caso si tratta del cosiddetto taglio 3D, con cui potrai realizzare lavorazioni di cianfrinatura e semi cianfrinatura molto vantaggiose per i pezzi che dovrai poi saldare. Il laser infatti taglia già in origine con un'elevata precisione geometrica e non richiede di dover smerigliare le superfici da saldare. 

Cambio di produzione: tutto in automatico

Cambio di diametro, spessore e tipo di sezione, tutto in automatico. La macchina permette di passare da una sezione all’altra, senza dover essere riattrezzata o intervenire manualmente. Su una macchina delle dimensioni di LT14 / LT24 ciò significa un deciso risparmio di tempo, ma anche un processo più solido, indipendente dalle competenze meccaniche dell’operatore, che rimane invece libero di concentrarsi sul processo di taglio e sulla produzione.

Sempre in presa, fino a destinazione

Lungo tutto il processo (carico, taglio e scarico), le barre e i profili caricati sulla macchina sono sempre sostenuti e trasferiti da un piano di appoggio all’altro. Limiti in questo modo le deformazioni ma soprattutto sei sicuro che il pezzo tagliato arrivi a destinazione senza brusche cadute che possono comprometterne l'integrità.

Produttività: pause non previste

Il carico e scarico dei pezzi non interrompe mai la lavorazione perché le operazioni sono svolte in tempo mascherato.

Il tutto si svolge con un ciclo automatico, non in modo predeterminato ma calcolato in tempo reale, in base alle condizioni programmate ed eventualmente modificate in corso d’opera.

I pezzi corti seguono una via privilegiata

Risulta estremamente comodo separare i pezzi tagliati non solo in base al tipo, ma anche alla loro lunghezza per agevolarne il prelevamento e la successiva movimentazione.

Un nastro metallico automatico raccoglie ogni pezzo di lunghezza inferiore a 3200 mm al termine del taglio e lo porta all’esterno.

Il suo funzionamento separato e protetto rispetto all’area di taglio permette che l’estrazione dei pezzi avvenga in modo continuo e senza interrompere il taglio.

Misura del profilo: un tocco leggero con un grande effetto

I tubi di maggior dimensione e spessore hanno tradizionalmente deformazioni statiche o di profilo. Un tastatore meccanico misura il profilo, rileva gli errori di centraggio e di torsione e permette alla macchina di compensare e modificare al volo le traiettorie di taglio per ottenere geometrie precise.

Foratura in automatico: un’aggiunta ad alto valore aggiunto

Se dopo il taglio si devono realizzare dei fori, invece di spostare e ripiazzare i pezzi su un'altra macchina, con tutti i possibili errori che ne derivano e le inevitabili perdite di tempo, LT14 / LT24 dispone di un' unità di foratura radiale completamente automatica fino ad una dimensione M16.

Efficiente ed efficace!


Artube: raddoppia le tue possibilità

Artube ti semplifica enormemente la vita e ti velocizza tutto il lavoro. Guarda come.

Abbatti il costo pezzo, con 1 click

Con i software di programmazione e pianificazione della produzione BLMelements, non ti serve una particolare esperienza per cominciare a produrre su una Lasertube. Sezioni standard (tondo, quadro, rettangolo) o profili aperti e sezioni speciali del tipo H o IPE sono lavorati con la stessa efficacia.

Con un click, aggiungi gli smussi alle geometrie e ai fori per far spazio al cordone di saldatura. Con un click, aggiungi incastri e appoggi fra più tubi con la precisione che solo il taglio laser permette.
Con un click, quindi, risparmi tempo e abbatti il costo pezzo. 

Taglio efficace anche su superfici sporche e arrugginite

Quando la condizione superficiale del tubo da tagliare non è ideale perché sporca o molto arrugginita, sulla LT14 / LT24 puoi attivare una speciale modalità di lavoro detta di pre-taglio. Il laser prima ripulisce il materiale lungo le traiettorie del programma pezzo e poi provvede al taglio vero e proprio. In questo modo non rischi di sprecare materiale costoso, spesso disponibile solo in quantità prestabilita.

Tagliato per il futuro

L’utilizzo della tecnologia laser consente anche una maggiore libertà architettonica e una maggiore efficienza sia a livello strutturale che produttivo. Le sue applicazioni sono infinite.

Esempi di applicazioni con LT14 / LT24