Contatti | Login | IT EN DE PT PL ES PL
 

Success Stories

 

Il laser tubo serve l’agricoltura

In Swissmex, Messico, il laser tubo ha reso più snella e flessibile la produzione delle macchine agricole per sopperire alla “stagionalità” del mercato


Swissmex è una realtà di 480 lavoratori, che esporta in trenta Paesi il 40% della sua produzione di macchine e attrezzature per l'agricoltura; il restante 60% è destinato al consumo nazionale. La sua storia inizia nel 1962 come società importatrice di macchine per l'agricoltura (fumigatrici e falciatrici) ma, in seguito alla chiusura delle frontiere per questo tipo di tecnologia, diviene produttrice. Swissmex produce oggi una gamma vastissima di prodotti per ogni taglia ed esigenza che spazia dai dispositivi di irrigazione e di distribuzione dei fertilizzanti, agli spruzzatori manuali e motorizzati, dai dispositivi per l'automazione della semina e della raccolta dei campi, alle motozappe e fresatrici.

 

Lotti piccoli e diversi in poco tempo


taglio laser per il settore macchine agricole

Data l'ubicazione in una zona a forte vocazione agricola (priva di industrie metalmeccaniche) e a causa della scarsa affidabilità riscontrata nei subfornitori locali, sia come tempi di consegna che come qualità del prodotto, Swissmex si è sempre caratterizzata per l'integrazione verticale dei processi produttivi. "Produciamo internamente tutto ciò che serve ai nostri prodotti - spiega l'ingegner Pedro Wirz Luchingen, direttore generale dell'azienda - dalle rondelle, agli ingranaggi, allo stampaggio di materie plastiche, alle molle e alle fascette di poliestere. Per questa ragione, nel 2005 abbiamo acquistato il nostro primo sistema laser tubo ADIGE LT120, seguito un anno dopo da una curvatubi automatica BLM DYNAM0, una segatrice per barre ADIGE CM601 e dal secondo lasertube LT120. Investire nel laser si è rivelata una scelta oculata e vincente poiché assicura la flessibilità necessaria a rispondere alle sollecitazioni di un mercato estremamente volubile e mutevole come quello delle macchine agricole". In Swissmex, la produzione è molto variabile tanto in quantità (ci sono anni dove riescono a vendere molto per determinate condizioni atmosferiche, e anni dove la vendita è scarsa), quanto nel periodo di vendita; alcuni anni i picchi di vendita sono da Maggio a Luglio, altri anni nei mesi invernali. "Per questo la tecnologia laser tubo è vincente" afferma soddisfatto Wirz. "Si riescono a produrre molti lotti piccoli e diversi tra loro in poco tempo; si può, infatti, cambiare radicalmente la produzione in pochi minuti. Oggi, ricevendo un ordine il lunedì si può tranquillamente spedire il prodotto finito il venerdì perché il tempo di produzione si è notevolmente ridotto, così pure le scorte di prodotto finito che, in precedenza, erano necessarie per rispondere nel minor tempo possibile agli ordini dei clienti".

 

Da 9 a 4 passaggi per lo chassis


Non sono da trascurare anche l'incremento nella qualità dei particolari prodotti e il notevole risparmio avuto nei processi intermedi con l'introduzione del laser tubo. In precedenza, il processo di realizzazione di un chassis prevedeva ben nove passaggi (taglio, spazzolatura, foratura, fresatura, curvatura, lavaggio, puntatura, saldatura e verniciatura) mentre adesso si ottiene in sole quattro operazioni: taglio laser, lavaggio, saldatura e verniciatura. Sono stati anche introdotti nel processo di produzione robot di saldatura; ogni pezzo che esce dalla LT120 è uguale al precedente e si può quindi mandare direttamente alle maschere di saldatura, senza passare per la fase di puntatura. "Come si vede, l'introduzione del laser non solo ha portato alla riduzione dei processi - spiega nuovamente Wirz - ma anche alla diminuzione dei costi in macchinari e quelli relativi alla gestione dei semilavorati e delle parti consumabili come frese, punte di trapano, dischi di taglio ecc… e, perché no, anche del personale. Speriamo che la crescita di produzione continui per poter comprare altre laser tubo ADIGE.

 
 
 
Google